CONSULENZA PER LA SICUREZZA NEI CANTIERI PER LE IMPRESE NEL SETTORE DELL'EDILIZIA 

PACCHETTO DI CONSULENZA "TUTTO INCLUSO"

Non sei stanco di combattere con l'ansia e l'incertezza di avere i "pezzi di carta" non in regola?!

 

Per le imprese edili abbiamo preparato un Pacchetto di consulenza imbattibile, che vi permetterà di lavorare in cantiere in tutta serenità.

ATTENZIONE! Diffidate da chi vi propone una consulenza, magari a costi più contenuti, però incompleta. Questa, lo devo dire, è una pratica scorretta usata per accalappiarsi il cliente e proporgli in seconda battuta ulteriori e più alte spese per integrare la documentazione.

COSA INCLUDE IL PACCHETTO 81/08 EDILIZIA?

Include tutto quello che serve riguardo alla documentazione ed ai corsi.

Include inoltre un anno di consulenza, durante il quale ci interfacceremo noi con i tuoi Committenti.
Diventeremo l'Ufficio Sicurezza della tua Azienda.

COME SI SVOLGONO LE ATTIVITÀ ED I CORSI 81/08?

Contattaci, fisseremo un appuntamento per spiegarti tutto quello che devi fare per metterti a norma con la tua impresa.

Seguiamo Sicurezza sul Lavoro e nei Cantieri per numerose Imprese con sede su Ladispoli e Cerveteri, dove abbiamo la nostra sede operativa, e su Roma. 


Ecco le soluzioni che ti proponiamo:

  • Incontro iniziale: controlleremo la documentazione in tuo possesso, il parco attrezzature, i prodotti utilizzati e ci spiegherai le attività lavorative di cui si occupa in particolare la tua impresa. Questo ci permetterà di prendere le info per preparare il DVR e la documentazione;

  • Consegna della Documentazione: una volta ultimate tutte le attività, in genere entro 30 giorni dall'avvio della collaborazione, ti consegneremo e spiegheremo la documentazione, assicurandoci che venga firmato tutto; 

  • MANTERREMO COPIA DIGITALE DI TUTTO: questo ci permetterà di lasciarti gli originali e poter inviare ai committenti le copie elettroniche;

  • Corso Antincendio: potrà anche essere svolto presso la tua sede, o in videoconferenza;

  • Corso di formazione dei lavoratori: presso la tua sede, o direttamente online, in base al numero di partecipanti e a come siete più comodi;

  • RSPP: Assumerà l'incarico RSPP il dott. D'Annunzio che diventerà Responsabile della Sicurezza della tua Azienda;

  • Corso primo soccorso: è l'unico corso per il quale ti chiediamo il piccolo sforzo di raggiungerci.

COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE (CSP) ED ESECUZIONE (CSE)

Possiamo gestire il Coordinamento della sicurezza in cantiere.

Nei cantieri in cui è prevista la presenza di più imprese esecutrici, anche non contemporanea, il committente, contestualmente all’affidamento
dell’incarico di progettazione, designa il coordinatore per la progettazione, CSP. Prima dell’affidamento dei lavori, designa il coordinatore per l’esecuzione dei lavori, CSE, in possesso dei requisiti di cui all’articolo 98 DEL D.LGS 81/08.

Gli obblighi del CSP
Durante la progettazione dell’opera e comunque prima della richiesta di presentazione delle offerte ha il compito di:

  1. redigere il piano di sicurezza e di coordinamento, PSC;

  2. predisporre un fascicolo dell'opera contenente le informazioni utili ai fini della prevenzione e della protezione dai rischi cui sono esposti i lavoratori, tenendo conto delle specifiche norme di buona tecnica.

 

Gli obblighi del CSE
Per quanto riguarda gli obblighi a carico del CSE, invece, il Coordinatore per la Sicurezza in fase di esecuzione ha il compito di:

  1. verificare l’applicazione delle disposizioni contenute nel PSC e il rispetto delle procedure di lavoro;

  2. verificare l’idoneità del POS;

  3. adeguare il PSC, in relazione all’evoluzione dei lavori ed alle eventuali modifiche intervenute, valutando le proposte delle imprese;

  4. verificare che le imprese esecutrici adeguino, se necessario, i rispettivi POS;

  5. organizzare tra i datori di lavoro, ivi compresi i lavoratori autonomi, la cooperazione ed il coordinamento delle attività nonché la loro reciproca informazione;

  6. verificare il coordinamento tra gli RLS finalizzato al miglioramento della sicurezza in cantiere;

  7. segnalare al committente e al responsabile dei lavori, previa contestazione scritta alle imprese e ai lavoratori autonomi interessati, le eventuali inosservanze, proponendo la sospensione dei lavori, l’allontanamento delle imprese o dei lavoratori autonomi dal cantiere, o la risoluzione del contratto.

  8. sospendere in caso di pericolo grave e imminente le lavorazioni fino alla verifica degli avvenuti adeguamenti effettuati dalle imprese interessate.

SICUREZZA NEI CANTIERI: L'IDONEITÀ TECNICO PROFESSIONALE DELL'IMPRESA EDILE

Le IMPRESE EDILI (ma anche impiantistielettricisti, idraulici ecc),
per entrare in cantiere devono superale la
VERIFICA DELL'IDONEITÀ TECNICO PROFESSIONALE,
svolta dai Committenti, coadiuvati dai Direttori lavori e dai Coordinatori della Sicurezza.

SICUREZZA NEI CANTIERI: l'importanza del DURC

IL DURC, DOCUMENTO UNICO DELLA REGOLARITà CONTRIBUTIVA.

3 MOTIVI PER AVERLO
Questo documento serve per l'idoneità Tecnico Professionale e senza di esso, come accade se non avete regolarizzato la sicurezza, non vi affideranno i lavori (MOTIVO 1).
Inoltre, in caso di ispezione, se il Durc non c'è, vi bloccheranno il cantiere, sospendendo il titolo edilizio che autorizza i lavori (MOTIVO 2).
In fine molti committenti, quando scoprono che non avete il durc decidono di non pagarvi... (MOTIVO 3).

GUARDA I VIDEO SU QUESTO ARGOMENTO.

Patentino per i PONTEGGI metallici fissi

Corsi per Lavoratori e Preposti addetti al Montaggio , Smontaggio e Trasformazione in Sicurezza di Ponteggi.
Per conoscere le date a calendario o organizzare un corso per i tuoi dipendenti contattaci e riceverai un preventivo personalizzato.


Otterrai così il tuo Patentino per i ponteggi o il suo aggiornamento di 4 ore. 

Ecco il programma del corso per addetti ai ponteggi di 28 ore:

Schermata 2021-11-12 alle 14.52.40.png